Cantico

 

Sei come il sole vivida,
fulgido astro nascente;
dolce e pur fresca, limpida,
chiara acqua di sorgente.

Come le viole timida,
tenero sentimento;
vivi senza conoscere
dell'animo il tormento.

Alla tua voce un brivido
percorre la mia schiena;
il cuore affretta il battito,
ma poi si rasserena.

Per te tutto dal fuoco
son già pervaso ormai,
ed ardo poco a poco
senza bruciare mai.

Con tutto l'oro al mondo
io non ti cambierei;
ti amo nel profondo
e ancor di più vorrei.

Oh mia gioia infinita,
luce degli occhi miei,
per tutta la mia vita
restar con te vorrei.